• COSA TROVI IN QUESTA COMMUNITY?

  • SALONE DI GINEVRA 2013


    GINEVRA 2013 - Torna al Palexpo' di Ginevra la Corvette
    (la precedente generazione era stata presentata proprio al Salone del 2004) questa volta in versione Stingray Convertible. Un debutto assoluto, dopo il reveal della Coupe' al North American International Auto Show di Detroit, Alain il Presidente della Scuderia Corvette Italia, pur essendo a Miami per lavoro non è riuscito ad essere presente alla fatidica data del 13 gennaio 2013, ma questa volta due inviati "Temugin" e RobyDark sono andati a Ginevra, scattando decine di foto, e raccontando la loro esperienza. sono i primi tra noi ad averla vista dal vivo.

    "appena ho visto da lontano lo stand con il logo Corvette non ho capito più nulla, mi é venuta la sindrome Jap ed ho cominciato a scattare foto a raffica" Queste le parole di Roby, che ha fatto decine di foto alla Corvette e la Camaro.

    "La mia prima impressione sulla C7 non è stata positivissima, mentre la Camaro già al primo sguardo esprime tutta la sua personalità, ma poi mi sono reso conto che tutto dipendeva dal posteriore: il raccordo tettuccio-coda non mi soddisfa del tutto vedendo l'auto di profilo e i gruppi ottici posteriori sono un po' troppo squadrati per i miei gusti." queste sono le parole di Temugin, che confermano quanto gia sospettato da noi tutti.

    Non a caso abbiamo deciso di lanciare una provocazione internazionale sulla questione fari poteriori! Mettendo in vendita un kit per trasformare la nuova C7.

    Quello di Stingray - sottolineano alla Chevrolet - ''e' uno dei nomi sacri della storia dell'automobile e la nuova Corvette e' all'altezza della sua storia, grazie a prestazioni migliorate sotto tutti i punti di vista''. La Corvette Stingray Convertible e' caratterizzata dallo stesso mix di tecnologia, design e prestazioni della Coupe', studiata ''per dare il meglio in qualsiasi situazione, che si tratti del percorso quotidiano da e verso il luogo di lavoro o di percorrere tortuose strade secondarie''. Rispetto alla versione chiusa, le uniche modifiche strutturali della Convertible si limitano all'alloggiamento della capote e alla diversa posizione degli attacchi delle cinture di sicurezza. Identica la motorizzazione, con il V8 tipo 'LT1' da 450 Cv e 610 Nm di coppia, che sfrutta soluzioni tecnologiche avanzate, come l'iniezione diretta di benzina, il sistema di gestione attiva del carburante (Active Fuel Management), la fasatura valvole a variazione continua e il sistema di combustione avanzato che consente di erogare piu' potenza ottimizzando i consumi. La Corvette Stingray Convertible e' dotata di un cambio manuale a sette rapporti con sistema Active Rev Matching, che anticipa la selezione della marcia sincronizzando il regime di rotazione motore per innesti sempre precisi. In alternativa viene fornita la trasmissione automatica a sei rapporti con leve di selezione al volante. La Convertible e' costruita come la Coupe' con materiali leggeri. Paraurti, portiere e pannelli posteriori sono in materiale composito. I pannelli sottoscocca in materiale composito al nano-carbonio e il nuovo telaio in alluminio contribuiscono a spostare le masse verso il retrotreno, per un bilanciamento dei pesi ottimale (50/50). Quando arrivera' nei mercati europei a fine 2013, la Corvette Stingray Convertible sara' disponibile anche con il Performance Package 'Z51' che include differenziale elettronico autobloccante, lubrificazione a carter secco, raffreddamento del differenziale e della trasmissione, raffreddamento integrale dei freni oltre ad uno specifico pacchetto aerodinamico per migliorare ulteriormente la stabilita' alle velocita' elevate.

    Anche all'interno la Stingray Convertible evidenzia la sua duplice anima sportiva e innovativa: ne sono un esempio le finiture in vero alluminio e, a richiesta, in fibra di carbonio, il volante di diametro ridotto e i sedili nelle due varianti GT (per il massimo comfort) e Competition Sport con imbottiture laterali piu' pronunciate per offrire un maggior sostegno su pista. La plancia propone tecnologie avanzate, come i doppi schermi ad alta risoluzione (di serie) ed l'head-up display a colori (a richiesta). La Corvette Stingray Convertible monta una nuova capote in tela con movimento elettro-attuato che puo' essere aperta con il telecomando integrato nella chiave. E' possibile aprire o chiudere la capote mentre si sta viaggiando a velocita' fino a 50 km/h. Il meccanismo di apertura e' totalmente nuovo e consente di aprire la capote in 21 secondi.









    Allegato 4250






  • CONTATORE CORVETTE IN TEMPO REALE

    2295827778795895910463186615914076687888874881133253254477372357295287